Vai ai contenuti

IL RAGGIO VERDE

DI ROBERTO CORCHIA

Archivio

Tag: religioni

(ASCA) – Roma, 10 set – Le religioni, ”compreso evidentemente il cristianesimo”, hanno ”di per se’ non minori titoli che ogni altra realta’ o fenomeno sociale a influire sulla scena pubblica, compresa la dimensione propriamente politica”, pur essendo naturalmente tenute al ”rispetto delle regole della democrazia e dello stato di diritto o delle procedure attraverso le quali si formano e si esprimono le decisioni politiche”.

Di qui la condanna della tendenza a ”ridurre il ruolo pubblico delle religioni, talvolta fin quasi a sopprimerlo, e viene motivato sottolineando da una parte il carattere personale, spirituale e intimo, piuttosto che sociale e istituzionale, della religiosita’ autentica; privilegiando, d’altra parte, nella vita di una nazione, la sfera propriamente politica rispetto a quella del sociale”.

continua…

… "Per Galileo, Keplero, Newton, Cartesio, la creazione era un libro da studiare e su cui fare esperimenti… La stessa Summa di S. Tommaso è un manuale di logica mirante alla comprensione del Creato e del ruolo dell’uomo. Gli antichi greci furono vicini alla scienza ma non la ottennero mai producendo alla fine solo filosofie antiempiriche e speculative. Altre religioni non solo non presuppongono una creazione, ma neppure la capacità razionale di affrontare il mistero, non è per caso che la scienza vera nasce solo in Europa, molte civiltà si cimentarono nell’astrologia, ma solo in Europa questa diventa astronomia. Il cristianesimo non solo mise le basi per sviluppare le scienze ma anche per concepire la natura umana indispensabile perché le scienze fossero compatibili con le virtù cristiane da esercitare. 
Dal punto di vista umano il cristianesimo infatti enfatizza l’individualismo, difende, e ottiene, la libertà contro la schiavitù, i diritti umani, il merito nell’esercizio delle virtù, la responsabilità personale, l’unità di vita ecc. costruendo quelle virtù umane tipiche dell’uomo che perfezionerà il progresso". …

continua…