Libri per pensare, per non ritrovarsi nel solito mondo costruito dalle visioni comuni.

Libri che portano in alto, perché, come diceva Carmelo Bene: O si sta fermi o si vola.

Libri che ci parlano del nuovo che avviene sul pianeta e che a volte ci sfugge; nuovo spesso enunciato proprio nei congressi e nelle équipes organizzati dal Secondo Rinascimento.

Libri che riportano l’esperienza di incontro e dibattito fra gli intellettuali, gli artisti, gli uomini del fare di ciascun continente, che partendo dal futuro come speranza sono impegnati nell’accettazione dell’avvenire. Questo e tanto altro sono i testi pubblicati dalle edizioni Spirali.

 

A Otranto i testi si trovano presso la Biblioteca Antonio Corchia, Bastione dei Pelasgi (ingresso via Leondari 13), aperta dal lunedì al sabato, dalle ore 19,30 alle 21,00.